Flipping immobiliare : scopri  come realizzare profitto attraverso un immobile

Unisciti anche al tu al nostro gruppo !

Siamo costantemente alla ricerca di operazioni giuste  al flipping immobiliare

Cos’è il flipping immobiliare?

Il flipping immobiliare avviene quando un investitore immobiliare acquista case, le ristruttura e poi  le vende al fine di guadagnare .

Affinché un’ immobile sia considerato  uno strumento di guadagno, deve essere trattato ed acquistato  con l’intenzione di rivenderlo rapidamente.

L’ importanza del fattore tempo per il flipping immobiliare:

Il tempo massimo che  intercorre tra l’acquisto e la vendita può ovviamente variare da un paio di mesi ma non deve superare un anno.

Esistono due diversi tipi di flipping immobiliare:

  • Un investitore acquista un’ immobile che ha potenziale per aumentare di valore attraverso un restyling o ristrutturazione. Dopo aver completato il lavoro per la valorizzazione , lo vende ad un  prezzo molto più alto di quello per cui l’hanno acquistata.
  • Un investitore acquista una proprietà in una zona interessante molto richiesta, senza effettuare nessuna opera di miglioria rivendono  la proprietà ad un prezzo più elevato e realizzano profitti.

Su questo articolo ci concentremo principalmente sulla prima definizione di flipping immobiliare, fornendoti suggerimenti per aiutarti a scegliere  immobili, effettuare ristrutturazioni e vendere in modo intelligente.

flipping

Ecco come iniziare operazioni di flipping immobiliare

Dal momento che non ti puoi improvvisare nel ruolo di investitore immobiliare,   ti consiglio di assicurarti di avere almeno gli elementi base: Le basi economiche,un team di professionisti specializzati negli investimenti immobiliari   ed una selezione di immobili per poter iniziare.

INIZIAMO LA NOSTRA ESPLORAZIONE

  1. Imposta un budget. Decidi la somma da impiegare e considera che non ti dovrà servire per un tempo di circa 3/12 mesi. In questo ambito più puoi investire ed ovviamente più potrai guadagnare.
  2. Trova gli immobili  giusti. Se non disponi di un budget elevato, cerca gli immobili che meglio si adattano alle tue finanze attuali. Le fonti migliori per ricercare immobili sono le aste giudiziarie, immobili pignorati . Ti consiglio di concentrarti su un paio di zone ,dove vivi o lavori , zone che conosci abbastanza bene e ricercare dai cartelli ,ai portali, alle agenzie immobiliari…. per vedere quali immobili sono più interessanti per il tuo budget .Non esitate a chiedermi  un parere o una dritta…..
  3. Fare un’offerta. Con una buona pianificazione finanziaria e la proprietà giusta individuata, puoi fare un’offerta. Lavorare con pazienza e metodo, può aiutarti a rimanere in linea con il tuo budget. Se un’offerta viene accettata -non ti preoccupare; Devi avere sempre una lista di immobili se una non và andrai sull’ altra.
  4. Imposta una sequenza temporale. Non tutti i lavori di ristrutturazione richiedono lo stesso ammontare di denaro, il che significa che non richiedono neanche lo stesso periodo di tempo. Che si tratti di un mese o sei, concediti il ​​tempo sufficiente per effettuare la ristrutturazione e tieni conto dei tempi e dei costi per tecnici ed aventuali pratiche urbanistiche  (se necessario).
  5. Incarica artigiani di fiducia. A meno che tu non abbia la dimistichezza o la l’ esperienza  per gestire da solo le riparazioni e le ristrutturazioni, ti consigliamo di assumere persone affidabili per fare il lavoro necessario. Alcuni artigiani hanno squadre complete per lavorare in tutte le aree della casa, ma non in tutte. Controlla il DURC e tutti i documenti per gli appaltatori che desideri incaricare ed assicurati anche che il  loro preventivo “sia a corpo” e non a” misura”. Inserisci delle penali sul contratto  per far rispettare la tua cronologia.
  6. Vendi la tua proprietà. Dopo aver effettuato la ristrutturazione, è tempo di mettere in vendita la tua proprietà. Potresti anche venderlo da solo, ma un agente immobiliare può aiutarti . Ricorda, il tuo agente conosce il mercato e il potenziale profitto della proprietà, quindi possono essere preziosi anche durante il processo di vendita.