7 peccati capitali che causano il fallimento degli investitori immobiliari

,

7 peccati capitali che causano il fallimento degli investitori immobiliari

La maggior parte delle persone che provano a diventare come investitori immobiliari non ottengono il successo che si aspettavano. E immagino che la maggioranza fallisca.

Quindi la domanda è … Cosa causa il fallimento?

E’ acclarato, che gli investimenti immobiliari hanno creato più ricchezza di qualsiasi altra formula d’investimento.

Ti basta pensare che i primi 10 imprenditori di maggior successo al mondo, ha fatto la propria ricchezza dal settore immobiliare da investitore.

Ho delineato sette motivi per cui credo che la maggior parte degli investitori immobiliari fallisca.

Chiaro è che avrei potuto trovare anche altre o più ragioni, e molte di queste sarebbero valide come queste.

Ma questi sono i miei primi sette:

# 1: Mancato discernimento tra investimento e speculazione

Essenzialmente questo è il punto più particolare da sviscerare, ma io l’ho parafrasato in questo modo.

Investimenti: quando il capitale è generalmente sicuro e hai la possibilità di ottenere un rendimento.

Speculazione: quando il tuo capitale non è affatto sicuro e hai la impossubilità di effettuare un ritorno.

Va bene speculare, purché tu capisca che è quello che stai facendo, e purché non utilizzi tutto il capitale disponibile per farlo.

Voglio dire, se giochi continuamente il doppio o niente con tutto il tuo capitale, finirai per atterrare sul nulla. Allora cosa ti resterà da raddoppiare? Niente.

Gli investimenti immobiliari hanno una sicurezza intrinseca se effettuati con metodo.

Gli speculatori immobiliari sono tra le persone più ricche ….

Stai attento. Se hai intenzione di speculare, considera di farlo prima con un partner più grande ed esperto.

# 2: Mancato discernimento della verità su rischio e rendimento

Questo è strettamente legato al n. 1 e avrebbe potuto farne parte, ma, dopo tutto, sono i sette peccati capitali…

Completa questa frase:

Un basso rischio porta a un basso rendimento. L’alto rischio porta a ____ ritorno.

È naturale riempire quel vuoto con “alto” non è vero? Ma questo non è vero.

Un rischio maggiore comporta un rendimento potenziale più elevato . E anche una maggiore perdita potenziale. In effetti, c’è sempre il potenziale di una perdita completa (vedere il punto n. 1 sopra).

ottimisti ma prudenti 

Noi imprenditori siamo un gruppo ottimista per natura. E questo è fantastico.

Ma se lasciamo che il nostro ottimismo ci accechi ai rischi e alla realtà degli affari, faremo un grande disservizio.

Sarebbe meglio ascoltare il più grande investitore nella storia. Warren Buffett ha dichiarato:

Le persone di successo dicono molti no. Le persone di grande successo dicono “no” quasi sempre. “

Impara a vivere con un valore predefinito di no. Questo consiglio ti servirà in ogni tua attività.

# 3: Mancata comprensione, agendo secondo i cicli

Circa 10 anni fà, lessi un articolo che titolava: “La bolla immobiliare sta per scoppiare”.

Ci ho creduto e ho smesso di investire immediatamente, giusto? Si, come no.

È facile avere una propensione alla conferma e vivere e investire in essa.

Questa è una malattia ehm, intendo una condizione in cui inseguiamo una posizione favorevole, cerchiamo tutte le prove per sostenerla e ignoriamo (o distorciamo) qualsiasi dato contrario.

Non farlo Vedi il punto n. 2 sopra sull’imparare a dire di no come preconcetto.

Di recente ho letto il brillante libro che descrive l’importanza di sapere in che ciclo siamo e agire di conseguenza.

Come ad esempio nei primi anni 2000 quando il mercato era caldo.

Ma ho capito, con l’esperienza che ho maturato che quando il mercato è vicino alla cima, il rischio è più alto.

E gli investitori dovrebbero correre il minimo rischio e non tollerare i margini sottilissimi.

Molti investitori ora si sono trovano  a svendere, di fronte alle difficoltà economiche.

Ma l’ottimismo sfrenato e la corrispondente menzogna che “questa volta è diverso” porta a decisioni di acquisto folli che fanno aumentare ulteriormente i prezzi.

I margini di sicurezza escono dalla finestra e le normali metriche di valutazione vengono allungate o peggio ancora, ignorate.

Sarebbe saggio pensare a come questo si applica alle nostre carriere nel settore degli investimenti immobiliari.

# 4: Mancato discernimento tra insegnanti e guru

Qui avrei tutte le ragioni per dilungarmi, ma sarò sintetico.

Questo blog, è stato creato per esserti di sostegno, sugli investimenti immobiliari.

Sai nel tuo cuore chi sono i guru e chi sono i veri maestri. Non cadere per le bugie e nella superficialità.

Ora non sto dicendo che questo vale per tutti, ma se vedi le foto del tuo potenziale consulente di fronte alla sua villa o al suo yacht.,

se promette un percorso facile per la ricchezza … e se sei invitato a un seminario del fine settimana in cui ti viene chiesto di investire molti più soldi per saperne di più …

azzzz… potresti essere pronto a cadere sotto l’incantesimo di un potenziale guru.

Scappa!

Un mio collega, ha trascorso ha buttato soldi e per la consulenza di un guru dell’immobiliare. Gli stessi gli hanno dato una formazione teorica e illusoria …..

Se invece ti affidi, ad un formatore pratico , ad un vero professionista sei sulla buona strada per salire. Scegli il tuo insegnate saggiamente.

attenzione  a chi usa le slide… ha letto molto e praticato poco 😀😀😀😀😀

# 5: Mancato discernimento tra conoscenza e azione
Immagino che ci sia una descrizione psicologica di questa condizione. L’hai notato? Lo faccio.

A volte quando apprendo una nuova verità, in qualche modo penso di viverla.
E comincio persino a guardare in fondo agli altri che non lo sono.

È pazzo, lo so. Poi in qualche modo crederò mentalmente che sto vivendo quella verità. E poi sono a rischio di guardare in basso gli altri che non lo sono.

Come quando mi ha insegnato per la prima volta a dire “no”, ero un investitore che spesso diceva “sì”. Ma mi ci è voluto del tempo per allineare le mie azioni con le mie conoscenze.

Ad ogni modo, per favore non confondere più conoscenza per l’azione. Spendi la tua vita, acquisendo continuamente sempre più conoscenza, ma, contemporaneamente, agendo.

Gli investitori immobiliari di successo apprendono, e poi agiscono.

#6: Mancata risposta
Questo peccato è piuttosto autoesplicativo. Potrei averlo menzionato una o due volte prima …

# 7: Mancata creazione di ricchezza lentamente
Il re Salomone era forse il tipo più ricco che sia mai vissuto. Ed era anche conosciuto per la sua saggezza.

Ha detto: “La ricchezza guadagnata in fretta diminuirà, ma chi si riunirà a poco a poco la aumenterà”.
L’investitore immobiliare più ricco e di maggior successo al mondo lo chiama durare per la monotonia del successo.

Io credo, al contrario, che la strada del successo è spesso noiosa. Può diventare meccanico e molti imprenditori si annoiano e vanno avanti per inseguire qualcosa di nuovo.

Non farlo. Pensaci.

In conclusione

È possibile riuscire a investimenti immobiliari. Esistono diversi modi per farlo.
E se sei su questo sito, per imparare e crescere nella tua carriera da investitore immobiliare, sei nel posto giusto per imparare tutto ciò che devi imparare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *